Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..

Trasloco che piacere: ecco la guida utile al trasloco

Il trasloco è un’esperienza che ti cambia la vita. Se stai per compiere un passo così importante, se stai per lasciare la vecchia casa per iniziare la nuova avventura in un’altra abitazione o se solo pensi di cambiare ufficio e trasferirti in un nuovo studio professionale, la ditta di traslochi Boschi Roberto a Verbania può aiutarti in tutte le fasi del tuo trasloco!

Devi innanzitutto sapere che nessun trasloco può essere improvvisato. Tutto deve essere calcolato perfettamente se non si vogliono avere brutte sorprese durante le varie fasi del trasloco. Per questo è importante che circa 40- 60 giorni prima del trasloco si prenda appuntamento con la ditta di traslochi per un sopralluogo o per un preventivo totalmente gratuito. In tal modo il personale, sempre altamente specializzato in questo genere di lavori, potrà capire quali sono le tue esigenze ed organizzare il trasloco nel modo migliore possibile. Il preventivo terrà conto non solo dei servizi richiesti, come l’imballaggio o la fornitura di materiale da imballaggio, l’assicurazione, il montaggio o lo smontaggio dei mobili, ma terrà conto anche di altre necessità del cliente come il possibile smaltimento di alcuni mobili oppure la necessità di noleggiare un deposito merci per conservare, momentaneamente, i mobili e la merce.

Ad un mese dal trasloco, poi, è tempo di capire cosa portare nella nuova abitazione e cosa, invece, lasciare. In questo modo potrai avere un’idea chiara di che tipo di materiali da imballaggio per il trasloco ti sono necessari, se è preferibile avere un aiuto per l’imballaggio oppure se, da soli, si può imballare tutto. È buona norma, quando si fa un trasloco, iniziare ad imballare le cose seguendo una regola di base: catalogare gli oggetti seguendo una logica. Sullo scatolone, poi, deve essere scritto cosa contiene, così da facilitare l’operazione di rimontaggio, alla fine del trasloco.

Per la corretta riuscita del trasloco, la tua preparazione è fondamentale. Devi conoscere bene il nuovo immobile, capire quali sono gli spazi in cui andranno i mobili, verificare le misure e, soprattutto, avvertire il condominio della data del trasloco per evitare inconvenienti e difficoltà agli altri condomini.

Qualche giorno prima del trasloco, poi, arriva il momento di pianificare le ultime operazione. Occorre pulire il nuovo immobile per poter procedere con la sistemazione dei mobili, occorre pensare ad allacci e a tutto quanto serve per poter sopravvivere nei giorni immediatamente posteriori al trasloco.

Durante il trasloco, infine, dovrai renderti utile anche per aiutare lo staff del trasloco rendendo le cose più semplici possibile. Controllare, quindi, che la preparazione dei nuovi locali sia corretta ed aiutare, indicando il punto idoneo per il rimontaggio dei mobili allo staff, per evitare complicazioni dopo il trasloco.

Traslocare diventa un’esperienza bella e tutta da vivere quando è ben pianificata e, soprattutto quando ci si rivolge ai professionisti del settore. Ecco perché la tua garanzia è la ditta Boschi Roberto Traslochi a Verbania, al tuo fianco per iniziare un nuovo percorso di vita.